PIU' PARTECIPAZIONE E AIUTI PER CHI E' IN DIFFICOLTA'

1939812_765144466863953_1047687894956764766_nSabato scorso Suzzara ha vissuto una serata a Cinque Stelle grazie alla tappa del “Vinciamonoi Tour“ del MoVimento 5 Stelle: in piazza Garibaldi i parlamentari e i consiglieri lombardi del MoVimento Cinque Stelle insieme ai candidati pentastellati alle prossime europee, hanno incontrato i cittadini di Suzzara.
Erano presenti i portavoce in Parlamento Vito Crimi, Cosimo Petraroli, Paola Carinelli e Dino Alberti e i consiglieri della Regione Lombardia Stefano Buffagni e Dario Violi. Con loro c’erano anche i candidati alle europee Eleonora Evi e Marco Valli, il candidato sindaco Stefano Rosselli con i candidati consiglieri del M5S a Suzzara.
Crimi, portavoce in Senato del M5S, si è soffermato sulla recente proposta di legge elettorale presentata dal MoVimento: “una legge costruita dai cittadini, perché noi vogliamo che i cittadini partecipino e tornino ad interessarsi della cosa pubblica. Ci riprenderemo l’Europa per cambiare l’Italia”.
Piazza1Sulla tema della partecipazione è intervenuto anche Rosselli: “Vogliamo che i suzzaresi partecipino direttamente alle scelte di chi amministra e che decidano come vengano spesi i loro soldi. Il lavoro è la vera emergenza da affrontare: proporremo un piano di sostegno al reddito per i lavoratori in difficoltà e i disoccupati in cambio della messa a disposizione di competenze e capacità per il bene della comunità. Sulla nuova scuola la nostra posizione è chiara: quattro aule e un laboratorio non sono una scuola e non risolvono alcun problema. Vogliamo un piano di manutenzione di tutte le sedi scolastiche, recuperando nuove aule in edifici esistenti. Diciamo stop al consumo del suolo e saremo sempre contrari a interventi come quello in corso nella zona Cantelma. Sì, invece, a riportare la vita nel centro di Suzzara con manifestazioni uniche che si basino sulle eccellenze agroalimentari e culturali del nostro territorio”.

Commenti