DOMANI M5S IN PIAZZA CONTRO LE TRIVELLE

Domani, sabato mattina 9 aprile, dalle 10 alle 12, saremo in piazza Castello a Suzzara con il nostro gazebo informativo per sensibilizzare l’opinione pubblica sul referendum del prossimo 17 aprile.
Nonostante quasi nessuno ne parli, saremo tutti chiamati a una battaglia civile contro le trivelle in mare e la devastazione delle nostre coste e del nostro Mediterraneo. Voteremo sì, perché amiamo il mare e l’ambiente meraviglioso del nostro Paese: abbiamo sole, vento e acqua a volontà e, come dice Rifkin, l’Italia dovrebbe essere l’Arabia Saudita delle rinnovabili. Votiamo, quindi, sì, perché scegliamo uno sviluppo sostenibile, perché iniziare a cambiare è possibile e perché ci opponiamo alla politica del fossile.
Questo referendum sicuramente non rappresenta la soluzione finale contro questa politica, ma è un piccolo passo, importante per far capire ai politicanti preistorici che non ci stiamo a lasciare i nostri mari ai petrolieri.
Spiegheremo anche ai nostri concittadini che un miliardo di euro investito nel petrolio produce 500 posti di lavoro, mentre un miliardo di euro investito nelle fonti rinnovabili ne produce 17000. Quindi, diciamo un forte sì per scegliere l’energia pulita.
NON MANCATE!

Commenti