LOTTA AL GIOCO D'AZZARDO E INQUINAMENTO ACUSTICO IN CONSIGLIO

Tre interpellanze e due mozioni del M5S questa sera in consiglio comunale a Suzzara. La seduta si aprirà alle ore 20.30. All'ordine del giorno, tra i vari punti, vi è anche la discussione sul piano per il diritto allo studio. Vediamo di seguito gli atti presentati dal nostro gruppo consiliare.
Nella prima parte della seduta, dedicata al cosiddetto "question time", presenteremo tre interpellanze:
- interpellanza sul traffico veicolare pesante in via Nievo e via Villa Inferiore con la quale chiediamo maggiori informazioni sull'incremento del passaggio di mezzi pesanti registrato negli ultimi mesi, in seguito alle segnalazioni di numerosi residenti, esasperati dal traffico eccessivo; un problema che sembra non trovare soluzione sul quale auspichiamo maggiore sensibilità da parte della maggioranza;
- interpellanza sul plesso scolastico "Marco Polo" relativa a un problema di infiltrazioni d'acqua, che nelle scorse settimane si sarebbe verificato al nuovo piano superiore dell'edificio, e a un malfunzionamento dei servizi igienici;
- interpellanza per saperne di più sui cestini per la raccolta differenziata e le deiezioni canine: dei primi non vi è traccia, i secondo sono pochissimi, nonostante siano frutto di una mozione del M5S approvata dal consiglio comunale nei mesi scorsi.
In seguito sono state inserite all'ordine del giorno due mozioni del M5S:
- una mozione per il contrasto al gioco d'azzardo con la quale chiediamo di introdurre una riduzione oraria (analoga a quella adottata per il funzionamento degli apparecchi da gioco a pagamento) anche per le scommesse su competizioni sportive e altri eventi e per la vendita di lotterie istantanee su piattaforma virtuale e/o con tagliando cartaceo; chiediamo, inoltre, di introdurre il divieto di esporre all’interno e all’esterno dei locali del territorio comunale cartelli, manoscritti, immagini e/o proiezioni che pubblicizzino le vincite appena o storicamente avvenute;
- una mozione sull'inquinamento acustico di via Nievo e via Villa Inferiore: raccogliendo l'input proveniente da un'istanza presentata dal comitato di cittadini denominato "Petizione 18246", proponiamo all'amministrazione comunale di attivarsi immediatamente per richiedere ad ARPA di procedere ad una rilevazione dei livelli di rumore prodotti dal traffico veicolare.
Come sempre, vi invitiamo a partecipare, raggiungendoci in sala consiliare, o a seguire la seduta in streaming dal sito del Comune di Suzzara.

Commenti