mercoledì 5 aprile 2017

PARCO DI SAN COLOMBANO: CRITICITA' E PROPOSTE

Il MoVimento 5 Stelle ha depositato nei giorni scorsi un'interpellanza per conoscere la modalità e la frequenza degli interventi di manutenzione del Parco di San Colombano, un'importante attrattiva per i cittadini suzzaresi e, in generale, per il turismo naturalistico.
Purtroppo il fenomeno dell’abbandono selvaggio dei rifiuti non risparmia nemmeno l’area golenale e il parco,anzi spesso essi diventano, per le loro caratteristiche di essere isolati e non controllati, luoghi di elezione per disfarsi illecitamente dei rifiuti.
Le zone del parco, prive di controlli, diventano sempre più spesso scenario di inciviltà di varia natura, che va dall’abbandono di rifiuti dopo un pic-nic all’accensione di fuochi liberi (nel parco ve ne sono numerose tracce), al passaggio con mezzi motorizzati in zone in cui è vietato, solo per fare alcuni esempi.
All’inciviltà si aggiunge l’incuria, come testimoniato da staccionate rotte diventate anche pericolose, ponticelli e strutture ammalorate, dai barbecue scomparsi e mai ripristinati.
Si ha la sensazione che il Parco sia di notte che di giorno diventi una “terra di nessuno”, privo di controlli e di manutenzione, che la bellezza della natura sia sempre violata dall'inciviltà del singolo e dall'incuria delle istituzioni e non si riesca mai a goderne appieno.
Con questa interpellanza abbiamo chiesto interventi immediati per porre rimedio alle problematiche esistenti e se non sia giunto il momento di pensare a possibili soluzioni per garantire al parco San Colombano controlli, sorveglianza e cure più adeguati, coinvolgendo magari le associazioni presenti o addirittura pensando ad un ruolo attivo, nella sorveglianza e nella risoluzione immediata di piccole problematiche, della Protezione Civile, quando non sia impegnata in situazioni più critiche; nonché l’installazione di telecamere anche in quel luogo come deterrente per le pratiche scorrette e pericolose e come sistema di sorveglianza da remoto.

Nessun commento:

Posta un commento