sabato 23 giugno 2018

INTERPELLANZA DEL M5S SUL NUOVO PARCOMETRO DI VIA MAZZINI

Nei giorni scorsi, presso il parcheggio di via Mazzini, è stato installato un nuovo parcometro in sostituzione dei precedenti dispositivi obsoleti, acquistato per un costo pari a circa 13.949 euro. Da diversi anni i precedenti parcometri erano malfunzionanti o guasti e non venivano più utilizzati dai cittadini, ormai abituati a servirsi unicamente del disco orario.
Il posizionamento del nuovo parcometro, a nostro avviso e come fatto notare da diversi cittadini, sarebbe scorretto, in quanto, essendo rivolto verso le aree di sosta, la presenza di autovetture parcheggiate lo renderebbe non sempre agevolmente accessibile.
Fra l'altro, il Movimento 5 Stelle ha più volte espresso la propria contrarietà all’adozione di parcometri a pagamento nei parcheggi della città, perchè in questo modo si andrebbe a gravare gli stessi cittadini suzzaresi di un ulteriore costo da sostenere; riteniamo che sarebbe, quindi, stato sufficiente mantenere gratuita la sosta nell’area di via Mazzini, attraverso la regolamentazione tramite disco orario.
Per questi motivi il M5S ha presentato un'interpellanza per chiedere all’amminstrazione comunale di precisare se nei primi giorni di introduzione del nuovo parcometro e, quindi, prima di eventuali sanzioni agli automobilisti, siano stati informati in modo adeguato i cittadini attraverso la messa in posa di cartelli e/o comunicazioni che avvisavano dell’entrata in funzione del nuovo dispositivo a pagamento. Abbiamo, inoltre, chiesto all’amministrazione comunale di provvedere ad una nuova dislocazione del parcometro, in una posizione più agevole e maggiormente accessibile all’utenza.

Nessun commento:

Posta un commento