FANGHI IN AGRICOLTURA, APPROVATO ODG DEL M5S

"Il Consiglio Comunale, riconoscendo che i rischi derivanti dallo spandimento di fanghi nei campi agricoli sono molteplici, valuta opportuno procedere ad approfondire la tematica con l’ausilio di tecnici ed esperti al fine di individuare le modalità più idonee a favorire una regolamentazione dell’attività a livello comunale e/o intercomunale". Questo è il testo dell'ordine del giorno del Movimento 5 Stelle, approvato ieri sera in consiglio comunale, con il quale abbiamo chiesto un impegno al Comune di Suzzara sul tema della regolamentazione dello spandimento dei fanghi in agricoltura.
Già lo scorso anno, il 19 aprile del 2017, il MoVimento 5 Stelle aveva presentato una mozione per chiedere all’amministrazione di dotarsi di un regolamento sull’impiego dei fertilizzanti sui suoli del territorio comunale, che nel corso del consiglio comunale del 13 giugno 2017 era stata respinta a maggioranza con i voti contrari del Partito Democratico e di Suzzara Civica. In allegato a quella mozione il MoVimento 5 Stelle aveva depositato una proposta di regolamento come predisposto dal Comitato Tutela Suoli Agricoli Lombardi.
Ormai numerosi studi e ricerche, molte delle quali incoraggiate e pubblicate dalla stessa Unione Europea, evidenziano il rischio che lo spandimento di fanghi in agricoltura, anche là dove questo avvenga nel rispetto dei limiti di legge, possa dare origine a fenomeni di accumulo negli anni di sostanze inquinanti e pericolose per la salute, in particolare di metalli pesanti, diossine e inquinanti organici tra cui i principi attivi dei medicinali di uso quotidiano nonché altri prodotti utilizzati per la cura e l’igiene personale. Di questo tema, fra l'altro, abbiamo parlato anche lo scorso 1 dicembre nel corso di un incontro pubblico, in cui il deputato Alberto Zolezzi ha illustrato informazioni e dati aggiornati sul fenomeno, i potenziali rischi per la salute e le misure adottate di recente dal Governo
Infine, come appreso dalla stampa locale, nelle scorse settimane il Comune di Suzzara avrebbe partecipato al primo incontro del Tavolo tecnico dei Comuni mantovani per la stesura di un regolamento unico sull'utilizzo dei reflui zootecnici e fanghi nell’ottica generale di proteggere l’ambiente e la salute dei cittadini.

Commenti