SCUOLE, LA RISPOSTA NON SODDISFA IL M5S

Venerdì scorso, alla nostra interpellanza che chiedeva di attuare proposte concrete per attenuare la situazione caotica della viabilità attorno all'istituto "Il Milione", l'amministrazione ha precisato a inizio 2019 dovrebbe partire un nuovo senso unico temporaneo in via Sombor fino all'altezza di via Basso. La risposta non ci ha soddisfatto, perché chiedevamo una soluzione permanente (non temporanea) attraverso la creazione di un tratto di pista ciclo-pedonale, ben separata dalla carreggiata destinata agli automezzi, per garantire maggiore sicurezza ai genitori e ai bambini. Avevamo chiesto anche l'installazione di un rallentatore, perché i veicoli transitano spesso a velocità troppo elevate, sfiorando i pedoni, costretti a camminare quasi in mezzo alla strada.

Commenti